Pierre Gasly (AT03-04, Car 10)
Prima Sessione di Prove Libere – Miglior giro: 1:16.165, 11° pos., 29 giri
Seconda Sessione di Prove Libere – Miglior giro: 1:14.879, 6° pos., 34 giri

“Oggi è stata una giornata estremamente difficile. La prestazione sul giro singolo è stata buona, ma al momento non mi sento molto a mio agio con la macchina. Ho faticato molto con il bilanciamento e con il degrado delle gomme nei long rung. Cercheremo di capire cosa possiamo fare in vista di domani: le previsioni meteo suggeriscono una qualifica sul bagnato che potrebbe rendere le cose interessanti. La prestazione di oggi è incoraggiante, ma siamo tutti molto vicini e abbiamo ancora del lavoro da fare per domani”.

Yuki Tsunoda (AT03-02, Car 22)
Prima Sessione di Prove Libere – Miglior giro: 1:16.322, 14° pos., 33 giri
Seconda Sessione di Prove Libere – Miglior giro: 1:15.567, 17° pos., 37 giri

“È la mia prima volta qui in Canada e devo dire che la pista mi piace molto. Mi sono davvero divertito, è stato piacevole. Nella prima sessione di prove, dopo appena tre o quattro giri, siamo riusciti ad avere un buon passo. Il tracciato è un po’ sconnesso, ma anche piuttosto tecnico, quindi devo solo continuare a progredire con il ritmo nella prossima sessione di prove e imparare qualcosa in più su questa pista. Questo fine settimana dovremo scontare una penalità e quindi ci siamo concentrati sui long run per poterci preparare alla gara di domenica. Speriamo di poter recuperare terreno”.

Jonathan Eddolls (Chief Race Engineer)

“È bello poter tornare a Montreal dopo questi anni: è un circuito fantastico, in grado di riservare parecchie sorprese e questo weekend sembra lo farà con il meteo! Dopo il temporale di ieri, abbiamo avuto due sessioni con pista completamente asciutta. Abbiamo così potuto svolgere un fitto programma di test con entrambe le vetture che prevedevano prove meccaniche e aerodinamiche. Trattandosi di un circuito cittadino, nelle PL1 l’aderenza è stata piuttosto scarsa e questo ha reso il bilanciamento più complicato da raggiungere. Sulla base dei dati raccolti, abbiamo apportato delle modifiche ragionevoli per le PL2 e abbiamo chiaramente migliorato il pacchetto. Yuki dovrà scontare una penalità per la PU e partirà dal fondo della griglia domenica, così l’attenzione si è spostata sui long run. I suoi tempi su stint brevi sono meno rappresentativi rispetto a quelli di Pierre. Domani è prevista pioggia anche nelle qualifiche, mentre la gara dovrebbe svolgersi sull’asciutto. Stasera dovremo lavorare sui dati raccolti e capire a come adattarci al meglio a queste condizioni”.