Il 26enne francese è arrivato nel team nel 2017 e questa continuità rappresenta un grande vantaggio, poiché gli permette di poter contare su un ottimo rapporto lavorativo con il suo gruppo di ingegneri e con tutti gli altri membri del team. Pierre è un pilota che ha dimostrato di essere vincente e ha collezionato tre podi e altrettanti giri veloci in gara, totalizzando finora 325 punti in Formula 1. Un professionista di alto livello che si è guadagnato anche la reputazione di essere un grande qualificatore.

Pierre Gasly ha commentato: “Sono nel team da cinque anni e sono orgoglioso del viaggio e dei progressi che abbiamo fatto. Sono contento di rimanere con Scuderia AlphaTauri. I nuovi regolamenti di quest’anno hanno dato vita a nuove sfide per noi e poter pianificare gli sviluppi della squadra per i prossimi 18 mesi è una buona base di lavoro per il futuro”.

“Siamo davvero felici di confermare che Pierre rimarrà con noi nel 2023”, ha dichiarato Franz Tost. “Senza dubbio è tra i migliori e più competitivi piloti della F1 e ha dimostrato le sue capacità durante tutta la sua permanenza in squadra. Pierre può avere un ruolo primario per il successo della squadra il prossimo anno e sarà nostro compito mettergli a disposizione una vettura competitiva, in modo che possa continuare a ottenere risultati eccellenti”.